I GESTORI

 

 Il Gruppo Astrofili Deep Space di Lecco è stato fondato nell'ottobre 1996.  Ha ottenuto nel 2005 dal Comune di Lecco la gestione del Planetario Civico di Lecco.

I suoi obiettivi sono:

  • radunare gli appassionati di astronomia del territorio lecchese per permettere loro di migliorare le proprie conoscenze teoriche e pratiche e di condividere le proprie esperienze e competenze;
  • divulgare la conoscenza e lo studio del cielo alla popolazione, attraverso lezioni e incontri presso scuole, enti pubblici, associazioni o privati;
  • fornire aiuto e supporto a chiunque desideri avvicinarsi per la prima volta all'astronomia;
  • essere punto di riferimento per le istituzioni per quanto riguarda le iniziative riguardanti l'astronomia.

Tutti questi compiti hanno trovato nel planetario l'ideale coronamento.

Il gruppo conta una cinquantina di soci. Nei suoi ranghi rientrano appassionati di ogni età e preparazione. L'ingresso è infatti aperto a chiunque abbia la passione del cielo, anche se completamente digiuno di nozioni di astronomia. Anzi, l'appoggio dato ai neofiti risulta una delle più gratificanti e importanti attività. 

Il Direttivo è composto da: 

Presidente: Franco Molteni 
Vicepresidente: Gianpietro Ferrario 
Tesoriere: Cecilia Corti 
Consiglieri: Ennio Monti, Monica Meroni, Laura Proserpio, Roberto Ratti, Maria Edvige Ravasio 

Pilastri fondamentali per le attività del Planetario sono Loris Lazzati e Natale Bugada. 


CONFERENZIERI ESTERNI

Il gruppo Deep Space si avvarrà di prestigiosi conferenzieri esterni per arricchire la proposta culturale del Planetario. Questi verranno scelti tra personaggi di grande prestigio, di volta in volta.

Il punto centrale di questa strategia è la sinergia con l'osservatorio di Merate, che metterà a disposizione i suoi astronomi e i suoi ricercatori nell'ambito di una stretta collaborazione.

Ma ci sono molti altri contatti che il gruppo ha aperto da tempo grazie alle amicizie e alle collaborazioni strette in anni di attività.
Una proficua collaborazione con gli altri gruppi astrofili della penisola, ci consentirà di allargare decisamente la cerchia dei potenziali conferenzieri esterni.



A breve aggiorneremo la pagina con ulteriori dettagli! 

   
   
   
   
   
   
   
   
 

Valid XHTML and CSS.

Questo sito utilizza i cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o continuando a navigare nel sito si accetta implicitamente l’utilizzo degli stessi. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information